Contatti

Il Gestore del Barter


Il barter deve essere gestito da un management o corporate countertrade company o società di scambi che di seguito identificheremo con il solo termine “gestore” il quale a sua volta deve inserire nel sistema che di seguito identificheremo con il solo termine “circuito” a mezzo della affiliazione commerciale aziende di piccole medie o grandi dimensioni operanti in tutti i settori merceologici che di seguito identificheremo con il solo termine “partners”. L’assortimento merceologico dei partners inseriti nel circuito deve ovviamente essere il più vasto possibile e il più competitivo possibile in termini di prezzi e qualità dei prodotti trattati. Deve essere in grado di soddisfare la quasi totalità delle richieste d’acquisto da parte di tutti i partners del circuito stesso. Il gestore dovrà operare con l’ausilio di una piattaforma tecnologica (sito internet) comprendente un software ad hoc e fornendo ai partners un sistema informatico interoperabile (multiplexchange) dove ognuno dei partners vi si identifica ed identifica tutti gli altri partners. Tale piattaforma deve comprendere tutta l’elencazione dei prodotti inseriti in vendita sia in termini di prezzo e qualità. Deve dare la più ampia possibilità ai partners di effettuare scambi tra loro fornendo agli stessi tutti gli strumenti necessari per effettuarli diventando un centro di interscambi ove il compratore deve realizzare vendite aggiuntive per ripagare i debiti contratti per gli acquisti effettuati. Deve dare la possibilità ai partners di consultare on-line la loro posizione di conto generata dalle operazioni di acquisto e o vendita effettuate con il saldo a rendiconto delle movimentazioni effettuate. Strategicamente il gestore dovrà anche organizzare all'interno della gestione del circuito un comitato che sia in grado di valutare le potenzialità dei singoli partner a cui eventualmente erogare anche una linea di credito in barter il cui ammonatre in termini di importo sarà garantito dal partner al gestore con l'equivalente importo in termini di disponibilità di propri prodotti. Questa strategia si manifesterà estremamente interessante sia per il gestore che per i partners infatti questi ultimi potranno effettuare nel circuito acquisti anticipatamente dall'aver effettuato vendite.
Home
Privacy | Copyright | Stampa
2000/2013 - Gruppo BMI - tutti i diritti riservati - p.iva 01779310463 - info@barterclub.it
Barter Club, il Barter in Italia